Ricetta Cheesecake





La Cheesecake letteralmente una torta al formaggio, le sue origini risalgono all'antica Grecia, quando nell VIII secolo a.C. veniva servita agli atleti delle Olimpiadi per dargli energia. Furono i Romani a diffondere questa dolcezza in Europa, ma dall'America che arriva la ricetta originale della Cheesecake, e precisamente da New York, patria di questo dolce, che composto da una base di biscotti e da un ripieno di formaggio, zucchero e uova. ottimo da servire dopo cena o da utilizzare come torta di compleanno ad una fesa o perfetta come merenda del pomeriggio. Pu essere accompagnata da un vino dolce o da un succo di frutta. I tempi di preparazione della cheesecake di circa mezz'ora a questo orario si allunga aggiungendo se si considerano i periodi di riposo del dolce, mentre il tempo di cottura di almeno 40 minuti in forno a 180.

Ingredienti per la ricetta Cheesecake per 6/8 persone: Per la base:
150 grammi di biscotti secchi tipo digestive
80 grammi di burro sciolto
2 cucchiai di zucchero

Per la crema
150 grammi di zucchero
3 uova
500 grammi di formaggio cremoso, tipo Philadelphia o ricotta di pecora
100 grammi di panna fresca
succo limone
1 bustina di vanillina
sale
un pizzico di cannella

Per la copertura
200 grammi di panna acida
2 bustine di vanillina
2 cucchiai di zucchero

Preparazione cheesecake: bisogna partire dalla base, prendete i biscotti e sminuzzateli in un frullatore, aggiungete a questi il burro fuso e due cucchiai di zucchero e amalgamate il tutto. Prendete una tortiera di almeno 26 cm e imburratela, a questo punto create con le mani uno strato con il composto che avete realizzato. Mettete la tortiera a raffreddare nel frigo per almeno un'ora. Nel frattempo, iniziate a occuparvi della crema. Montate lo zucchero e le uova, poi aggiungete il formaggio, il succo di limone, la vanillina, un pizzico di sale e un pizzico di cannella e amalgamate per circa 10 minuti. Quando si sar indurita la base aggiungete la crema e infornatela in forno preriscaldato a 180 per almeno 40 minuti., se si dovesse dorare troppo la superficie copritela con della carta stagnola.

Passato il tempo necessario, lasciate raffreddare in forno per altri 30 minuti. Una volta fuori decoratela con la copertura realizzata unendo la panna acida, la vanillina e lo zucchero e lasciate che si raffreddi in frigo per almeno 5 ore.

Le varianti della cheesecake





Alla ricetta originale americana vista sopra bisogna aggiungere delle varianti, negli Satti Uniti, infatti, la preferiscono con una copertura ai frutti di bosco o con le fragole. In ogni parte del mondo, a seconda delle proprie tradizioni, questo dolce viene cucinato aggiungendo la propria specialit. Ad esempio in Irlanda, nella crema di formaggio, ci aggiungono il Baileys, mentre nei paesi anglosassoni non raro trovare questa torta in versione fredda, non cotta in forno, in questo caso la crema viene fatta solo da formaggio, panna e zucchero. Nella cucina italiana, invece, al posto dell'ingrediente tipo Philadelpia si utilizza la ricotta di pecora, quella, che si trova anche nei classici cannoli siciliani. Nei Paesi Bassi, invece, viene preparata con il cioccolato fuso.

In tanti l'apprezzano con una copertura al limone o a frutta o di caff, ma i pi golosi la preferiscono con il caramello. Altre varianti di questo dolce prevedono una base diversa, c' chi la prepara con i biscotti al cioccolato o con il pan di Spagna.